Kim Jong-un, il folle non pazzo

18 settembre, 2018|INTERNAZIONALE|

Da quando è salito al potere, due argomenti rendono famoso il dittatore nord coreano : la gestione spietata del suo regno di fame e sangue e la follia di gesti, proclami, comportamenti, dettati dalla presunzione di essere glorificato in un Paese invincibile. Sono argomenti che accompagnavano anche l’epoca di suo padre. Benchè le notizie dalla [...]

Democrazie malate

3 marzo, 2017|ESTERI, FRANCIA, INTERNAZIONALE|

Ciò che differenzia da sempre una democrazia da una dittatura sono i diritti dei cittadini, la separazione dei poteri, le possibilitá di alternanza attraverso il voto libero. Sotto questo profilo, non c'é dubbio che Stati Uniti, Francia, Italia, Gran Bretagna siano democrazie, mentre ad esempio Paesi come Russia o l'Egitto, per quanto sia possibile esercitare [...]

Perché crescono le estreme, non solo in Francia

8 febbraio, 2017|FRANCIA, INTERNAZIONALE|

Molti commentatori, francesi e internazionali, continuano a interrogarsi sulla crescita di Marine Le Pen, la leader del Front National, oggi primo partito di Francia, e sul successo inaspettato di Benôit Hamon, il trionfatore delle primarie del Partito socialista ed esponente dell'area radicale, in opposizione al presidente Hollande. In buona sostanza, crescono l'estrema destra, populista, "trumpista", [...]

L’era Trump e il mondo alla rovescia

19 gennaio, 2017|ESTERI|

Mettiamo fra parentesi, ma solo per un attimo, giudizi e pregiudizi sul personaggio Trump, analisi ipotetiche su ciò che fará, vorrá, potrá o gli lasceranno fare. Non é nemmeno detto che, fra scandali e gossip, sia in grado di finire il mandato. Quel che é invece certo é che l'inizio dell'era Trump coincide con un [...]

Trump, la storia si ripete

23 dicembre, 2016|INTERNAZIONALE|

Donald Trump ha quasi completato la squadra di governo senza limiti per l'orrido. Finanzieri, generali, magnati del petrolio, insomma il "meglio"  dell'ambiente da cui proviene il presidente eletto dal basso, voluto dal popolo della provincia, dell'America profonda. Quel popolo stanco delle élites, del bon ton democratico, dei troppi migranti, di troppi diritti per le minoranze, [...]