Superare i punti di attrito nei rapporti con la Francia

28 gennaio, 2019|FRANCIA|

È complicato ragionare quando le polemiche fra Italia e Francia e i riflessi condizionati spingono molti a sentirsi come Materazzi contro Zidane alla finale del Mondiale. Ma è urgente superare mezze bugie (e puerili abbagli), per riscoprire la realtà di rapporti politici, economici, culturali e umani che sarebbe meglio difendere nell’interesse di tutti e del [...]

La paura dei deboli, l’arroganza degli ignoranti

11 gennaio, 2019|INTERNAZIONALE|

La tragicomica conclusione della vicenda Sea Watch è un ennesimo colpo alla credibilità - e quindi agli sviluppi futuri - dell’Unione Europea. I leader europei, ostaggio dei proclami di Salvini che pretendeva la chiusura dei porti italiani, si sono rimpallati fino all’ultimo la ripartizione - parola orrenda, in relazione a esseri umani - di qualche [...]

La pericolosa solitudine di Macron

15 agosto, 2018|FRANCIA|

Un assordante silenzio accompagna le brevi vacanze di Emmanuel Macron. Il presidente francese e la moglie Brigitte non parlano e appaiono raramente in pubblico, mentre l’opinione pubblica e il mondo politico, fra gossip e rivelazioni più o meno attendibili, s’interrogano sulle conseguenze dello scandalo Benalla (la guardia del corpo di Macron, un po’ troppo vicina [...]

Merkel e Macron

26 luglio, 2018|ARTICOLI|

Appena rientrata per un soffio la crisi politica a Berlino, se ne apre un’altra a Parigi. Le difficoltà di Angela Merkel sul fronte interno sono direttamente connesse alla questione migranti, alla crescita dell’estrema destra populista, alle nuove rigidità della CSU, il partito alleato bavarse. L’inizio del declino di Emmanuel Macron ha apparententemente cause diverse, benchè [...]

Salvini et Di Maio ont des projets contradictoires

14 luglio, 2018|EVENTI|

Nell'ultima intervista rilasciata a Jean-Luc Barber per l'Express, sono stato chiamato ad analizzare l'attuale scenario della politica italiana. Cosa mascherano le aspre decisioni prese a livello di immigrazione? Un contributo per riflettere sulle differenze tra M5S e Lega Nord, a livello di valori, elettorato, progetti e strategie. L'intervista è disponibile su L'Express

La rottura di un tabù

6 gennaio, 2017|INTERNAZIONALE|

C’è un fatto nuovo e antico in questo inizio d'anno. E’ la presa d’atto che l’impianto della moneta unica, così com’è, non funziona e non può funzionare, nonostante il supporto della Bce, gli strappi di Draghi all’ortodossia e le cure da cavallo imposte ai cittadini, i quali, per forza di cose, guardano ormai all’Europa con [...]

Migrazioni nuovi Muri

16 maggio, 2016|CULTURA|

Vivere nell'Europa di oggi e avere paura degli immigrati é come vivere in Alaska e essere contro la neve. Fra meno di una generazione, ci saranno piú centenari che bambini. Ad ogni nuovo lavoro tecnologico corrispondono due o tre lavori nei servizi. Austria, Germania, Italia, saranno fra i Paesi piú invecchiati del mondo. La perdita [...]

Il terrorismo, la paura, la ragione

21 aprile, 2016|FRANCIA|

Il problema del "che fare" é angoscioso e complicato proprio perché non hanno piú senso le antinomie manichee tipo pace e guerra, sicurezza e privacy, democrazia e regimi, così come non hanno piú senso le divisioni del mondo in blocchi e alleanze, rispetto all'emergere di nuove potenze con cui dobbiamo confrontarci. Occorre trovare un'intelligente dimensione [...]

Bruxelles, attentati

24 marzo, 2016|ESTERI|

Molti titoli oggi sull'attacco al cuore dell'Europa. Io direi attacco DAL cuore dell'Europa. I terroristi che hanno seminato morte a Bruxelles, come quelli di Parigi, venivano dai quartieri ormai tristemente noti come filiere di fanatismo e reclutamento. Autocitarsi non é elegante, ma in questo caso serve. Ho scritto reportage da Molenbeck 25 anni fa e [...]

Lo psichiatra vanesio di Sarajevo che scriveva poesie e annientava i nemici della «razza serba»

23 marzo, 2016|CULTURA|

L'ex presidente della «Repubblica Srpska» riconosciuto colpevole di genocidio paga per i crimini orrendi che insanguinarono l’ex Jugoslavia per la prima volta dalla Seconda guerra mondiale. Ma la verità deve ancora essere raccontata Un risarcimento parziale per le vittime e una verità incompleta per la storia della guerra nei Balcani. È il senso della condanna di [...]